Affiliazione Booking

Il programma di affiliazione di Booking è sicuramente il migliore della nicchia travel.

Se gestisci un travel blog o un sito dedicato ai viaggi puoi sfruttare Booking per monetizzare i tuoi contenuti.

Ma è possibile davvero guadagnare grazie ad un blog di viaggi sfruttando Booking e il suo network di affiliazione?

Per esperienza personale ti posso assicurare che l’affiliazione di Booking può diventare un’importantissima fonte di profitto alto e costante. Ti mostrerò più avanti i miei reali guadagni grazie a booking.

Ti ricordo che Booking è il sito più visitato al mondo della categoria viaggi e turismo (come evidenziato su similarweb), offre un’ampia gamma di tipologie di strutture e le persone si fidano e preferiscono prenotare direttamente con booking.

Per questo motivo il programma Booking Affiliate è tra i più popolari per chi fa affiliate marketing.

In questa guida ti spiegherò tutto su come diventare affiliato di booking e come creare una fonte di rendita passiva.

Vedremo nel dettaglio come funziona l’affiliazione con booking, come iscriversi, quali sono le commissioni, quanto si può guadagnare e quali strumenti sfruttare per fare soldi grazie al più importante portale di viaggi.

Indice dei Contenuti

Come funziona l’Affiliazione di Booking

Abbiamo visto in un precedente articolo cosa sono e quali sono i migliori programmi di affiliazione, come funzionano e come sfruttarli a nostro vantaggio.

Booking.com ha il classico programma di affiliazione che funziona come tutti gli altri. 

Dopo esserti registrato, avrai a disposizione un link unico e personalizzato che potrai condividere attraverso i tuoi canali digitali, come il tuo blog, il canale YouTube, gli account sui social network e altro.

L’obiettivo principale è indirizzare i tuoi follower o lettori verso Booking.com attraverso questo link.

Ogni volta che qualcuno clicca sul tuo link e procede con una prenotazione, tu guadagni una commissione. Le percentuali di guadagno variano, e approfondiremo questo aspetto nei prossimi paragrafi.

Ma facciamo un esempio pratico per chiarire ulteriormente il concetto:

Immagina di avere un blog di nicchia incentrato sulla bellissima Sardegna.

La tua passione per l’isola si riflette nei tuoi contenuti e attiri un pubblico interessato a scoprire di più su questo paradiso del Mediterraneo.

Potresti, ad esempio, scrivere un post dettagliato sulle migliori spiagge della Sardegna, e nel corpo dell’articolo inserire il tuo link affiliato di Booking per gli hotel nelle vicinanze di ogni spiaggia menzionata.

Puoi scrivere articoli specifici sulle varie zone dell’isola con i principali hotel consigliati, puoi creare guide e recensioni sugli hotel, sfruttando ad esempio parole chiave a coda lunga come “hotel sardegna con jacuzzi in camera”

Ogni volta che un lettore clicca sul link e prenota l’hotel, tu ricevi una commissione.

Come diventare affiliato booking?

diventare affiliato booking

Puoi iscriverti al programma di affiliazione direttamente dalla pagina di Booking Affiliate Partner Center.

La registrazione è gratuita, semplice e generalmente l’account viene confermato instantaneamente.

Il primo passo è l’inserimento del proprio Nome, Cognome e Email. Successivamente dovrai inserire le informazioni relative alla tua azienda, il settore in cui opera la tua attività e l’URL del sito web.

Attenzione: L’unico requisito importante è proprio il sito web che dovrà essere online, con contenuti rilevanti e idonei e traffico in target. Non sono accettate le pagine di profili social.

Una volta iscritto al programma e accettato da booking, potrai accedere al pannello di controllo e generare i link affiliati con collegamenti a strutture specifiche, città, zone, regioni o punti di riferimento.

Oltre ai deep link grazie alla dashboard di booking puoi utilizzare diversi strumenti che ti permettono di aumentare le possibilità di conversione come banner e widget di ricerca.

Commissioni: Quanto paga Booking Affiliate?

Le commissioni offerte dal programma di affiliazione di Booking.com sono tra le più competitive nel settore. Esse variano in base al numero di prenotazioni effettuate attraverso il tuo link affiliato.

Ecco come funziona:

  • Da 0 a 50 Prenotazioni per Mese – 25%
  • Da 51 a 150 Prenotazioni per Mese – 30%
  • Da 151 a 500 Prenotazioni per Mese – 35%
  • Da 501 Prenotazioni per Mese in Poi – 40%

Tieni presente che la commissione affiliato è sulla commissione che Booking riceve dalle strutture.

Queste vanno da un 10 a un 20% circa e variano a seconda del paese e possono cambiare a seconda della tipologia di alloggio o della zona in cui si trova la struttura.

Ecco un esempio per darti una visione più chiara:

Riprendiamo l’esempio del blog sulla Sardegna.

Nel tuo sito, hai diversi link di affiliazione di Booking.com, attraverso i quali promuovi vari hotel, inclusi alcuni a Cagliari.

Un lettore clicca su uno dei tuoi link affiliati e decide di prenotare un alloggio a Cagliari. Sceglie un hotel che costa 500 € per un soggiorno di 5 giorni.

La commissioni di booking su quella struttura è del 15%, il che significa che incasserà 75 € dalla struttura per quella prenotazione.

Supponendo che tu abbia generato un totale di 60 prenotazioni in quel mese, rientreresti nella fascia del 30%, come indicato dalla loro struttura di pagamento.

Quindi, sulla commissione di 75 €, riceveresti il 30%, ovvero 22,50 €.

Quando paga Booking

Ora ti spiego quando riceverai le commissioni da Booking.

Come per la maggior parte dei programmi di affiliazione anche Booking ha un Payout minimo mensile, ovvero una quota che devi raggiungere prima di ottenere il pagamento.

Il Payout di Booking è di 100 €, quindi una volta raggiunto questo limite Booking effettuerà il pagamento.

Se in un mese non guadagni un minimo di 100 €, le commissioni generate verranno accumulate a quelle future.

Ogni mese se raggiungi il payout Booking ti invierà una nota di Credito e pochi giorni dopo riceverai il bonifico direttamente sul tuo conto.

Strumenti messi a disposizione dal Programma Affiliate

Strumenti affiliate booking

Oltre al semplice link tracciato il network di affiliazione di Booking mette a disposizione una serie di strumenti.

Vediamo quali sono:

1. BANNER

I banner sono uno strumento utile per aumentare i guadagni tramite l’affiliazione di booking. Puoi selezionare il tipo di tema grafico del banner e scegliere il formato.

2. BOX DI RICERCA

Il box di ricerca permette agli utenti di selezionare la destinazione e la data. Puoi personalizzare lo stile grafico della casella di ricerca e applicare dei filtri.

Se per esempio desideri inserirlo in una pagina dedicata a Roma, puoi preapplicare il filtro per Roma. Una volta configurato il modulo, copia il codice HTML e implementalo nel tuo sito.

TROVA OFFERTE

Una vetrina virtuale delle migliori offerte disponibili per una determinata destinazione. Con immagini di alta qualità, incoraggia gli utenti a scoprire e prenotare le loro prossime destinazioni. Puoi personalizzare il modulo e creare una grafica coerente con il tuo blog e i tuoi contenuti.

WIDGET DELLE MAPPE

Uno strumento utile per chi desidera suggerire alloggi in specifiche aree geografiche. Perfetto per blogger, permette ai lettori di visualizzare le migliori strutture nella zona di cui si parla, il tutto direttamente sulla mappa.

Consiglio però di non esagerare con l’uso dei banner, box di ricerca e widget, altrimenti si rischia di compromettere l’esperienza dell’utente. È quindi importante bilanciare l’utilizzo degli strumenti con un design pulito e contenuti di alta qualità. Inoltre per mia esperienza i deep link diretti hanno un tasso di conversione più alto e si integrano perfettamente all’interno del testo.

Programma di Affiliazione Booking: Quanto si Guadagna

Ti ho spiegato come funziona l’affiliazione di booking e quali sono le commissioni offerte dal portale.

Ma quanto è possibile guadagnare grazie a booking? Puoi generare un entrata media di 1.000 € al mese (guadagno passivo)?

La risposta è si e ti spiego come con alcuni esempi.

Mettiamo il caso che hai un blog di viaggi specifico sugli Stati Uniti.

Calcolando una tariffa media di circa 135 € a notte per una camera doppia in hotel, immagina di creare una serie di articoli sulle principali città americane e sulle principali destinazioni turistiche: New York, Miami, San Francisco Los Angeles, Las Vegas, ecc.

Se un tuo lettore prenota un soggiorno per 2 notti guadagneresti circa 12 € ( se la commissione di booking è al 15 % e la tua al 30 %).

Con 100 persone al mese che prenotano un soggiorno di 2 notti, tu guadagneresti 1.200 € al mese, con circa 3 prenotazioni al giorno. Se realizzi diversi articoli di qualità e ben posizionati è realmente possibile.

Ma aspetta, ti faccio un altro esempio.

Decidi di realizzare un blog sulla Spagna e crei articoli sulle varie città ma soprattutto sulle destinazioni migliori di mare (Ibiza, Formentera, Maiorca ecc) puntando molto sulla stagione estiva.

Calcola una settimana ad esempio a Formentera, una coppia potrebbe spendere una media di circa 1.000 € (ma anche di più). Che sarebbero circa 45 € di guadagno come affiliato booking.

100 prenotazioni (circa 3 al giorno) equivalgono a 4.500 €

Questi sono solo numeri, ma ti assicuro che con la giusta strategia si possono guadagnare tranquillamente queste cifre e anche di più, ti metto uno screenshot dei guadagni di un mio sito.

affiliazione booking quanto si Guadagna

Strategia di Guadagno affiliate con Booking

Sicuramente Booking Affiliate è il programma migliore nel settore dei Viaggi. Perfetto quindi per monetizzare siti e blog di viaggi.

A mio avviso ci sono 2 principali strategie di guadagno:

1. Creazione di un travel blog generico: vasta scelta di contenuti, ideale per travel blogger, nomadi digitali che possono realizzare contenuti di qualità in base alla propria esperienza.

Consiglio di associare al blog un canale youtube che permette di aumentare il traffico verso il blog ma soprattutto di creare fiducia verso gli utenti e di essere percepiti come autorità. Lo svantaggio in questo caso è l’alta competitività

2. Creazione di Blog Tematici: un sito/blog per una destinazione in particolare è un’altra ottima opzione di monetizzazione che offre molti vantaggi.

Da un punto di vista della SEO ad esempio, Google premia i siti più specifici e tematici. Anche l’utente vi percepirà come autorità.

Puoi scegliere una destinazione che conosci bene, ma anche il luogo dove vivi. Ad esempio vivi a Roma e decidi di creare un blog su Roma, un lavoro lungo ma che nel tempo può portare grandi opportunità di guadagno.

Ovviamente oltre al blog puoi anche creare delle guide gratuite, puoi sfruttare l’email marketing creando email periodiche con consigli, recensioni o offerte.

Come ho spiegato anche nell’articolo sull’Affiliate Marketing la cosa importante è la creazione di contenuti di valore, dovrai risolvere un problema e dare la soluzione.

Vantaggi Affiliazione Booking

Vediamo adesso perché dovresti scegliere il programma di affiliazione di Booking e quali sono i principali vantaggi.

Ampia Selezione di Sistemazioni: Booking offre una vasta varietà di alloggi, adattandosi alle diverse esigenze degli utenti.

Ottimizzazione della Conversione: Mette a disposizione diversi strumenti, come banner, link e widget, tutti personalizzabili per aumentare le tue conversioni.

Modello di Commissione Incrementale: Il programma offre una struttura di commissioni che aumenta progressivamente, premiando così l’efficacia degli affiliati.

Piattaforma User friendly: L’interfaccia dedicata agli affiliati è chiara e intuitiva, facilita la gestione e il monitoraggio delle attività.

Riconoscimento Globale: Booking.com è uno dei siti di prenotazioni più conosciuti e utilizzati a livello mondiale, collaborare con loro significa operare con un marchio di fiducia e riconosciuto.

Prodotti Affiliazione Booking

Non solo alloggi: con il programma di affiliazione di Booking, hai la possibilità di generare entrate promuovendo una serie di servizi complementari. Ecco alcuni dei prodotti che potresti considerare:

Voli: monetizza i contenuti del tuo blog con le offerte aeree di Booking, dai la possibilità ai tuoi visitatori di prenotare voli per destinazioni in tutto il mondo.

Noleggio auto: Collabora con Booking per offrire soluzioni di noleggio auto, gli utenti possono noleggiare un veicolo per i loro spostamenti con facilità e sicurezza.

Taxi aeroportuali: Una soluzione comoda per chi desidera raggiungere l’aeroporto o spostarsi da esso verso la destinazione finale, il servizio di taxi aeroportuali è essenziale per molti viaggiatori.

Tour e Attrazioni: Grazie all’affiliazione con Booking, puoi promuovere le migliori esperienze turistiche, dai tour guidati alle attrazioni principali, rendendo il viaggio dei tuoi utenti ancora più memorabile.

Conclusioni

Il settore dei viaggi online è in costante crescita e dinamismo, sfruttare il Programma di Affiliazione di Booking.com rappresenta una grande opportunità per chiunque voglia guadagnare in questo settore.

Che tu sia un blogger, un influencer o un imprenditore online, gli strumenti e i prodotti offerti da Booking ti permettono di offrire valore ai tuoi utenti e, al contempo, generare entrate.

Dalla vasta gamma di alloggi alle soluzioni di viaggio complementari come voli, noleggio auto e attrazioni, hai tutto ciò che ti serve per creare una piattaforma di viaggi completa e avvincente.

Con impegno e strategia, i benefici potrebbero superare ogni tua aspettativa. Buon viaggio nel mondo dell’affiliazione con Booking!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *