Cerca
Close this search box.

Chi Sono

Il mio nome è Marco Adriani, classe 1977.

In questa pagina ti racconterò la mia storia e come sono riuscito a realizzare il mio grande sogno:

diventare Nomade Digitale!

Chi sono Marco Adriani

La Mia Passione

Prima di raccontarti la mia storia voglio condividere con te la mia grande passione: i viaggi!

Un amore da sempre, in particolare sono attratto dai posti lontani.

Il mio primo viaggio intercontinentale è stato Bali. Avevo solo 23 anni ed era un sogno che si realizzava.

Da quel giorno non ho più potuto fare a meno di viaggiare!

Ogni anno vivevo in attesa del grande viaggio estivo: Thailandia, Cuba, Messico, Malesia, Venezuela, Sri Lanka, Costa Rica e tantissime altre destinazioni da sogno.

Il problema è che ad un certo punto, non mi bastavano più…ma questa è un’altra storia.

La Mia Vera Storia

Il mondo dell’informatica mi ha sempre appassionato, sono cresciuto con il VIC-20, il Commodore 64 e l’Amiga 500.

Ok dai stiamo parlando di preistoria.

Tanto ero appassionato che scelsi il liceo scientifico con indirizzo informatico.

Purtroppo ho capito troppo tardi che il “Turbo Pascal” non era ciò che mi interessava, penso però che in qualche modo sia servito anche quello, almeno quel poco che ho studiato.

Poi ovviamente è arrivato internet, qualcosa che ai tempi sembrava fantascienza.

In seguito, mio padre comprò un Mac Book Pro e da quel momento ho scoperto un’altra mia passione: la grafica.

Passione che nel 2002 è diventata una professione, dopo aver studiato grafica e imparato ad usare i principali programmi ho aperto uno studio grafico a Roma e per 15 anni ho dedicato anima e corpo a quella mia “creazione”.

Ero specializzato nella grafica per la stampa, nel corporate identity e ad un certo punto ho iniziato a studiare per realizzare siti internet, partendo dall’HTML e i CSS.

Il problema è che il lavoro non coincideva con l’altro mio amore, i viaggi.

Ad un certo punto mi sono reso conto che vivevo solo pensando alla prossima avventura, aspettavo un anno sognando quel benedetto viaggio, non era la vita che sognavo.

Avevo poco tempo libero, lavoravo tutto il giorno per 11 mesi, in attesa di un mese di vita.

I primi tempi, tornavo rigenerato dal viaggio, poi il benessere durava sempre meno.

Così non potevo andare avanti, dovevo fare qualcosa, dovevo cambiare la mia vita.

Dovevo ingegnarmi e trovare una soluzione, volevo girare il mondo, essere libero, conoscere persone, nuove culture, fare mille esperienze, volevo sentirmi vivo.

Apro un Blog per Passione…

Nel 2013, parlando con alcuni amici venni a conoscenza di alcune persone che guadagnavano online, vendendo spazi pubblicitari.

In realtà ne sapevo poco e niente, in quel periodo però avevo appena frequentato un corso sulla SEO e sui Social Media di Studio Samo.

Realizzavo siti internet per la mia agenzia con il CMS Joomla, mi piaceva molto ma volevo imparare ad usare anche WordPress, visto che tutti dicevano che era il migliore, non sbagliavano!

Decisi quindi di aprire un blog, un po’ per gioco ma anche per fare esperienza con WordPress.

Indovina che blog ho aperto? Esatto, di viaggi.

Quello che sembrava un gioco, in realtà fu la svolta della mia vita.

travel blog

Il Blogging

Come ti ho detto all’inizio ne sapevo ben poco. Mi dedicai alla creazione del blog e iniziai a scrivere articoli a tempo perso.

Mi accorsi però che produrre contenuti richiedeva molto tempo e nonostante l’impegno i risultati non arrivavano.

Ad un certo punto ho pensato seriamenti di mollare tutto, come purtroppo fanno la maggior parte delle persone che iniziano questo percorso.

Guadagare online ormai è possibile, ma aprire un blog, scrivere qualche articolo e attendere che succeda qualcosa non è la strada giusta.

Per questo se non si vedono i risultati si tende ad abbandonare il progetto.

Ma torniamo alla mia storia.

Fortunatamente ho resistito ed un giorno Facebook mi proprone un corso per diventare Affiliate Marketing, era qualcosa che iniziavo a conoscere ma che non avevo approfondito.

Il corso costava oltre 300 € e forse mi sembrava una pazzia in quel momento acquistare un servizio online così costoso, parliamo del 2015.

Istintivamente però decisi di farlo e mai scelta fu più azzeccata.

Quel corso mi aprì un mondo fino a quel tempo a me sconosciuto.

Iniziai ad acquisire moltissime informazioni sull’Affiliate Marketing ma soprattutto compresi che guadagnare online seriamente era possibile e che dovevo approfittarne al più presto.

Decisi quindi di dedicare più tempo al mio progetto, di prenderlo come un vero e proprio lavoro e di approfondire sempre di più le mie conoscenze sul mondo dell’online marketing.

Ero impressionato da tutto ciò che si poteva fare.

Mi dedicai allo studio approfondito di web marketing, SEO, social media, affiliate ecc.

Acquistai altri corsi, parteciai a seminari e webinar e divorai centinaia di libri.

 

Il primo Bonifico

Dedicai tantissimo tempo alla formazione, imparai veramente tantissime cose sul mondo digitale ed iniziavo ad evere le idee sempre più chiare.

Oltre a conoscere strumenti, strategie e tecniche di marketing, compresi l’importanza di creare contenuti di qualità e di dare vero valore agli utenti, prima ancora di pensare ai guadagni.

Concentrarsi quindi sulla creazione di un pubblico di utenti in target, diventare autorevole nella propria nicchia.

Capire questo mi aiutò ancora di più e i risultati iniziarono ad arrivare.

Il traffico sul blog cresceva, le interazioni degli utenti aumentavano e le persone iniziavano a vedermi come un punto di riferimento.

La conseguenza di tutto ciò fu il primo bonifico!

Ricevetti il primo pagamento ad agosto del 2015, non era tantissimo, ma fu molto importante, perché era una conferma che si poteva guadagnare online e che stavo sulla strada giusta.

Da quel momento cominciai ad investire tempo (e denaro) nella creazione di altri siti e money blog, le entrate crescevano sempre di più e la cosa bellissima è che si trattava di guadagni passivi.

Ed è stata questa la più grande scoperta che ho fatto sul mondo online, la possibilità di guadagnare anche quando si dorme.

Attenzione! Reddito passivo non significa fare soldi senza far niente, ma è un guadagno non legato al tempo.

Divento Nomade Digitale

Nel 2017 lascio definitivamente lo studio grafico e mi dedico a tempo pieno ai miei progetti online.

Ma soprattutto realizzo il mio grande sogno: lavorare da qualsiasi parte del mondo.

Inizio l’esperienza da Nomade Digitale alle isole Canarie e per me era già un qualcosa di straordinario.

Lavoravo e scoprivo posti nuovi.

Ma la svolta avviene quando decido di partire per l’Asia e scopro il vero mondo dei Nomadi Digitali, frequento i coworking, conosco persone provenienti da tutto il mondo, faccio networking e imparo ogni giorno cose nuove.

Ecco questa è la mia vita adesso.

La vita che tanto desideravo, scegliere di vivere dove più mi piace, prendere e partire quando e dove voglio.

Poter passare mesi in Asia, un luogo che amo tantissimo, conoscere persone speciali, vivere esperienze meravigliose.

Sentirsi Vivo!

Il sogno di tutti?

Marco quanto sei Fortunato!

Vorrei fare la vita che fai tu!

Ma come fai a viaggiare così tanto?

Queste le frasi che mi sento rivolgere più spesso.

Ecco, anche per questo motivo ho deciso di aprire questo Blog.

Per spiegare meglio cosa faccio e per dare l’opportunità a chi vuole veramente adottare questo stile di vita o perlomeno migliorare la situazione attuale e raggiungere il suo sogno.

Ma è veramente il sogno di tutti?

Perché tutti mi invidiano, ma sono pochi che realmente tentano di fare qualcosa.

È facile dire, Marco che Fortuna. In realtà la fortuna centra poco, ciò che conta veramente è la volontà, l’impegno e la disciplina.

Io non sono Bill Gates o Elon Musk, Magari!

Io sono riuscito a realizzare il mio sogno semplicemete studiando e impegnandomi al massimo.

Ma soprattutto continuo a formarmi, a scoprire nuove opportunità, ad impare nuove strategie.

Tu puoi fare lo stesso!

Tutto quello che ho imparato, che mi ha permesso di cambiare vita, di guadagnare online e di creare rendite passive lo condividerò con te

Marco Adriani